Articles

Foto Mattia Martegani DALLE QUALI AL TITOLO, A OLBIA JACQUET BATTE COBOLLI “PUBBLICO FANTASTICO ANCHE SE NON HA TIFATO PER ME” MARCHESINI: “ABBIAMO SUPERATO UNA GRANDE SFIDA”  Olbia, 22 ottobre 2023 – Dalle qualificazioni al titolo, Kyrian Jacquet batte Flavio Cobolli e si regala una settimana da sogno all’Olbia Challenger. Il ventiduenne di Lione si è aggiudicato per 6-3 6-4 l'atto conclusivo del torneo ATP Challenger 125 organizzato da MEF Tennis Events sui campi in cemento del Tennis Club Terranova. In un Centrale tutto esaurito, di nuovo in grado di toccare le mille presenze, il transalpino ha chiuso la sfida in 1 ora e 22 minuti per regalarsi il titolo più importante della sua carriera, il primo a livello Challenger. Premiato dal vice-presidente della Regione Sardegna Giuseppe Fasolino, Jacquet da lunedì sarà numero 201 del mondo (ad inizio settimana era numero 302 ATP). Nuovo best ranking anche per Flavio Cobolli, che sui campi di Olbia si è guadagnato l’ingresso in top 100, per la precisione alla posizione numero 95 del ranking mondiale.  Jacquet, il best ranking vale l’Australia – Outsider in un tabellone da sogno alla fine sarà Kyrian Jacquet a lasciare Olbia con il trofeo più grande. Il francese è stato più forte di tutti e neanche davanti al tutto esaurito del Tennis Club Terranova ha tentennato. “Una settimana lunga e tosta, la più bella della mia vita tennisticamente parlando - le parole del transalpino dopo il 6-3 6-4 inflitto in finale a Flavio Cobolli -. Sono davvero emozionato, quando a fine match tutti chiedono foto ed autografi non è facile realizzare ciò che è successo, mi godrò il momento che passerò con la mia famiglia nelle prossime ore. Ringrazio mia mamma che mi ha accompagnato per tutta la settimana. Il pubblico è stato fantastico per tutta la settimana,

Continue Reading

 Like
Foto di Mattia Martegani ANCORA UN COBOLLI DA 10 E LODE, A OLBIA È FINALE “HO TANTE ENERGIE E VOGLIO LA RIVINCITA CON JACQUET” IL PRESIDENTE BIANCO: “ABBIAMO REALIZZATO UN SOGNO”  Olbia, 21 ottobre 2023 – Flavio Cobolli vola in finale all’Olbia Challenger ed ufficializza l’approdo in top 100. Il romano batte la quarta testa di serie Alex Molcan per 6-4 6-1 e si ritaglia un posto nell’atto conclusivo del torneo ATP Challenger 125 organizzato da MEF Tennis Events sui campi in cemento del Tennis Club Terranova. A caccia del terzo titolo Challenger della carriera, alle ore 15.00 di domenica 22 ottobre l’azzurro affronterà per il titolo Kyrian Jacquet. Il transalpino partito dalle qualificazioni ha conquistato la simpatia del pubblico sardo partita dopo partita e ha avuto il completo sostegno dagli spalti nella semifinale vinta 6-4 4-6 7-6(5) contro Joris De Loore. La giornata si è aperta invece con la finale di doppio che ha consegnato il titolo agli indiani Arjun Kadhe e Rithvik Choudary Bollipalli, autori del successo per 6-1 6-3 su Ivan e Matej Sabanov.  Cobolli sogna la rivincita su Jacquet – Un paio di mesi dopo la prima sfida, Flavio Cobolli e Kyrian Jacquet si ritrovano nella finale dell’Olbia Challenger. Diversamente da quanto le 196 posizioni di differenza in classifica possano far pensare, si attende un match combattuto e nel primo precedente il successo è andato al tennista d’oltralpe. “Contro Jacquet ci ho perso a San Marino (6-3 4-6 6-1), quindi dovrò gestire il match nel migliore dei modi. Per fortuna ho ancora tante energie e non vedo l’ora di scendere in campo - le parole del romano, che andrà a caccia del secondo titolo Challenger stagionale -. La giornata è stata lunga e impegnativa, anche a causa della pioggia ma durante l’interruzione abbiamo trovato il modo

Continue Reading

 Like
Foto di Mattia Martegani OLBIA CHALLENGER, MOLCAN STENDE BELLUCCI “QUANTO VALGO? GIOCANDO COSÌ TORNO IN TOP 50”  FORTI LOTTA MA NON BASTA CONTRO DE LOORE   Olbia, 20 ottobre 2023 – Alex Molcan mette il turbo e vola in semifinale all’Olbia Challenger. Il tennista slovacco, lo scorso anno numero 38 del mondo, si è aggiudicato per 6-3 6-2 il quarto di finale contro Mattia Bellucci. Dopo le fatiche della scorsa settimana, quando ha fatto finale al Challenger di Malaga, l’azzurro ha passato due turni in Sardegna ma non è stato in grado di lottare contro l’esperto rivale. Sul Centrale del TC Terranova, teatro del torneo ATP Challenger 125 organizzato da MEF Tennis Events, è uscito di scena anche Francesco Forti, sconfitto per 6-4 6-4 dal belga Joris De Loore. Ad inizio giornata il derby francese ha invece premiato Kyrian Jacquet che ha sconfitto il compagno di allenamento Ugo Blanchet per 6-0 4-6 6-2.  Molcan fa la voce grossa – Il numeroso pubblico del TC Terranova non è rimasto indifferente di fronte alla prestazione di Alex Molcan, che con lo score di 6-3 6-2 ha sconfitto Mattia Bellucci. Lo slovacco, finalista di tre tornei ATP e lo scorso anno capace di toccare la posizione numero 38 ATP, ha dimostrato di essere un giocatore di qualità superiore quando il suo fisico glielo consente. Questa settimana numero 115 del mondo, il tennista di Presov vincendo il torneo tornerebbe in top 100: “Qual è il mio valore? La classifica parla chiaro, al momento questo. Questa settimana però sto giocando bene e se gioco così posso tornare nel circuito maggiore ed in top 50. Nel 2022 sono stato tutto l’anno tra i primi 50, quest’anno invece ho giocato male e ho avuto qualche problemino”. Sul punteggio di 6-3 3-1 c’è stata una brevissima sospensione per

Continue Reading

 Like
Foto di Mattia Martegani IL RUGGITO DI BELLUCCI ACCENDE OLBIA “SARDEGNA E CEMENTO OUTDOOR UN MIX PERFETTO”  IL TORNEO ENTRA NEL VIVO, TUTTO PRONTO PER I QUARTI Olbia, 19 ottobre 2023 – La vittoria di Mattia Bellucci completa il quadro dei quarti di finale dell’Olbia Challenger. Il lombardo si è aggiudicato il derby di secondo turno contro Raul Brancaccio per 6-4 6-4 e si appresta ad affrontare l’ex top 40 Alex Molcan per un posto in semifinale nel torneo ATP Challenger 125 organizzato da MEF Tennis Events sui campi in cemento del TC Terranova. Venerdì 20 ottobre il programma di gioco si aprirà alle ore 12.00, in campo per un posto in semifinale anche Flavio Cobolli e Francesco Forti che se la vedranno rispettivamente contro il francese Constant Lestienne ed il belga Joris De Loore.  Bellucci ricambia il sentimento di Olbia – Tra autografi e selfie, Mattia Bellucci è uscito trionfante dal Centrale del TC Terranova. Il pubblico sardo si è innamorato del tennista nato a Busto Arsizio ed il sentimento è decisamente ricambiato: “La Sardegna mi piace molto e giocare tornei sul cemento outdoor in Italia è abbastanza raro. Penso sia una rassegna importante che vada preservata, anche per i miei interessi personali dato che su questa superficie gioco bene”. Con il sorriso stampato in faccia a fine match, Bellucci ha vissuto qualche alto e basso nel 6-4 6-4 inflitto a Raul Brancaccio. Dopo un primo set senza sbavature, nel secondo parziale il nervosismo si è fatto sentire e nel decimo gioco si era trovato sotto 0-30 dopo due doppi falli: “Questa sera devo dire che ad un certo punto i doppi falli mi hanno spaventato, soprattutto per come sono arrivati. Unico neo è aver rotto due racchette in due giorni, questa non è una cosa che posso permettermi,

Continue Reading

 Like
Foto di Mattia Martegani OLBIA CHALLENGER, FORTI IL SECONDO AZZURRO AI QUARTI “NON CREDO DI AVER MAI GIOCATO COSÌ BENE”  MULLER SALUTA IL TORNEO, MOLCAN RUBA L’OCCHIO Olbia, 19 ottobre 2023 – Francesco Forti è il secondo italiano ad approdare ai quarti di finale dell’Olbia Challenger. Il tennista di Cesena, partito questa settimana dalle qualificazioni, ha dominato per 6-4 6-1 il francese Mathias Bourgue. In attesa del derby tra Mattia Bellucci e Raul Brancaccio che regalerà il nome del terzo azzurro ai quarti di finale, l’altro giocatore di casa tra i migliori otto è Flavio Cobolli che nella giornata di mercoledì ha superato Federico Gaio in due parziali. Sugli spalti del TC Terranova, teatro del torneo ATP Challenger 125 organizzato da MEF Tennis Events, il pubblico ha dato un’altra risposta positiva. Avanza agli ottavi di finale la quarta testa di serie Alex Molcan, mentre esce di scena il numero uno del seeding Alexandre Muller. Forti da dieci e lode, adesso sogna la semifinale – A due anni dall’ultima volta, Francesco Forti torna nei quarti di finale di un Challenger. Il ventiquattrenne di Cesena si è aggiudicato per 6-4 6-1 il match contro il francese Mathias Bourgue e adesso si prepara ad andare a caccia della prima semifinale di categoria della sua carriera: “Non credo di aver mai giocato così bene, forse è stato uno dei migliori match della mia vita - ha commentato quasi incredulo l’azzurro -. Sono contento perché nel finale di stagione ho trovato una tranquillità emotiva che mi permette di essere più calmo in campo. Gli ultimi anni? Ci sono stati momenti in cui pensavo di poter fare il salto di classifica, poi purtroppo degli infortuni mi hanno tenuto fuori dal circuito per sette mesi. Risalire è stato difficile perché anche a livello più basso giocano tutti

Continue Reading

 Like
Foto di Mattia Martegani COBOLLI AI QUARTI DI FINALE DELL’OLBIA CHALLENGER “CONTENTO E MOLTO MOTIVATO PER IL FINALE DI STAGIONE” GIOVEDÌ È LA GIORNATA DI BELLUCCI-BRANCACCIO Olbia, 18 ottobre 2023 – Flavio Cobolli non smette di brillare e nella serata di Olbia stacca il pass per i quarti di finale battendo Federico Gaio. Il tennista romano si è aggiudicato il derby in 1 ora e 19 minuti con il punteggio di 6-2 6-4 e si prepara ad affrontare la seconda testa di serie Constant Lestienne per un posto in semifinale all’Olbia Challenger. Sui campi in cemento del TC Terranova, teatro del torneo ATP Challenger 125 organizzato da MEF Tennis Events, nella giornata di giovedì 19 ottobre si completeranno i secondi turni. Oltre alla prima testa di serie Alexandre Muller, impegnato contro il connazionale Ugo Blanchet, c’è grande attesa per il derby tra Mattia Bellucci e Raul Brancaccio.  Cobolli prosegue a gonfie vele – Fresco di best ranking alla posizione numero 106 della classifica ATP, Flavio Cobolli continua a dare la caccia alla top 100 e alla qualificazione per le Next Gen ATP Finals di Jeddah. Nell'ultimo match di giornata il romano ha amministrato con grande autorevolezza la sfida con Federico Gaio, vinta 6-2 6-4. “Affrontare Federico è sempre complicato, è un amico e ha fatto una grande stagione. Personalmente sono motivato e contento della mia prestazione - le parole di Cobolli nell’intervista post partita -. L’adattamento al cemento dopo tanta terra non è stato complicato, anche perché qui ad Olbia la superficie è abbastanza lenta. Il quarto di finale contro Lestienne? Lui è un giocatore esperto e molto forte, quindi dovrò lottare e soffrire per avere la meglio”.
 Like
Foto di Mattia Martegani OLBIA CHALLENGER, LESTIENNE SI CANDIDA AL TITOLO “SUPERATI GLI ACCIACCHI, HO DIMOSTRATO IL MIO VALORE” CARBONI E BULDORINI SCONFITTI IN DOPPIO Olbia, 18 ottobre 2023 – Constant Lestienne è il primo giocatore ai quarti di finale dell’Olbia Challenger. Il tennista di Amiens, seconda testa di serie, si è aggiudicato il derby contro il promettente Arthur Cazaux con il punteggio di 6-2 6-4. Nella mattina si sono completate le sfide di primo turno che erano state rimandate per oscurità e nello specifico hanno premiato il belga Joris De Loore ed i tre francesi Ugo Blanchet, Kyrian Jacquet e Mathias Bourgue. Nel torneo di doppio è sceso in campo il classe 2006 di Alghero Lorenzo Carboni affiancato da Peter Buldorini. I due azzurri hanno dato battaglia agli indiani Anirudh Chandrasekar e Vijay Sundar Prashanth, che hanno avuto però la meglio per 6-3 7-6(3). Nella sessione serale del torneo ATP Challenger 125 organizzato da MEF Tennis Events sui campi del TC Terranova sarà derby tra Flavio Cobolli e Federico Gaio. Giovedì 19 ottobre si definirà invece il quadro completo dei quarti di finale.  Lestienne doma il circuito Challenger – L’ingresso in top 50, qualche problema fisico, diverse sconfitte ed il ritorno nei Challenger. Constant Lestienne ha vissuto questa parabola negli ultimi dieci mesi, ma è già pronto a tornare tra i grandi. Vincitore di tre titoli Challenger in stagione (Stanford, Saint Tropez ed Alicante), il transalpino si è presentato ad Olbia da numero 93 ATP. Dopo l’esordio vincente contro il talento iberico Daniel Rincon, Lestienne ha superato per 6-2 6-4 anche il promettente connazionale Arthur Cazaux: “Giocare un derby non è mai facile, per di più contro un ragazzo delle prospettive di Arthur. Sono contento di aver trovato la chiave per batterlo, anche perché tra due anni potrebbe essere

Continue Reading

 Like
Foto di Mattia Martegani OLBIA CHALLENGER: LA CARICA DEI 1000 PER FOGNINI-MULLER L’AZZURRO INCANTA, MA SI FERMA SUL PIÙ BELLO  IL FUTURO SORRIDE AL SARDO CARBONI Olbia, 17 ottobre 2023 – Fabio Fognini incanta, ma non basta contro Alexandre Muller. In un Centrale gremito che ha registrato oltre mille presenze il francese, prima testa di serie dell’Olbia Challenger, si è imposto sull’azzurro con il punteggio di 3-6 7-6(5) 7-6(3). Al TC Terranova, teatro del torneo ATP Challenger 125 organizzato da MEF Tennis Events, il pubblico ha risposto numeroso per la giornata inaugurale del tabellone principale, popolando il club già dal primo match della mattina tra Cobolli e Nava. Prima del piatto forte di giornata c’era già stato il pienone per l’esordio della wild card classe 2006 Lorenzo Carboni. Il giovane tennista di Alghero ha dato battaglia all’ex 40 ATP Pedro Martinez, arrendendosi con un onorevole 6-3 6-3 in 1 ora e 50 minuti.  Muller e Fognini non tradiscono le attese – Prima di poter esultare, Alexandre Muller il match contro Fabio Fognini lo ha vinto e perso almeno un paio di volte. Lo stesso si potrebbe dire a parti inverse, ma i tie-break di secondo e terzo set sul più bello hanno girato dalla parte del francese. 2 ore e 46 minuti di partita per sancire il 3-6 7-6(5) 7-6(3) che regala alla prima testa di serie l’accesso al secondo turno del torneo. Il taggiasco si è presentato ad Olbia in ottima forma, come il primo set ha testimoniato davanti agli occhi dei tanti appassionati incantati dai suoi colpi. L’ex numero uno d’Italia è stato in partita dall’inizio alla fine e la voglia di lottare non è mai mancata. Già nel secondo set era riuscito a recuperare un break di svantaggio prima di cedere al tie-break, ma l’apoteosi è stata

Continue Reading

 Like
Foto di Mattia Martegani OLBIA CHALLENGER, BELLUCCI BATTE PAIRE IN TRE SET  “NUOVE ASPETTATIVE DA GESTIRE, MA SONO TORNATO” COBOLLI SUPERA NAVA E SOGNA LE NEXT GEN ATP FINALS Olbia, 17 ottobre 2023 – Mattia Bellucci batte Benoit Paire davanti al pienone del TC Terranova. L’Olbia Challenger è partito a gonfie vele con le prestazioni degli italiani e la splendida risposta del pubblico, numeroso sugli spalti del torneo ATP Challenger 125 organizzato da MEF Tennis Events dal 15 al 22 ottobre. Reduce dalla finale a Malaga, Bellucci è stato autore di una grande prova valsa il 6-4 3-6 6-2 contro Paire. Al secondo turno sarà derby contro Raul Brancaccio, che si è aggiudicato una maratona di 2 ore e 39 minuti contro Remy Bertola (7-5 5-7 6-3). Esordio convincente anche per Flavio Cobolli, che ha avuto la meglio su Emilio Nava per 6-2 6-7(7) 6-3. Nel tardo pomeriggio sarà il turno di Fabio Fognini, impegnato contro la prima testa di serie Alexandre Muller.  Bellucci, prova di maturità contro Paire – Meno di ventiquattro ore dopo il suo atterraggio ad Olbia, Mattia Bellucci è sceso in campo e ha sconfitto l’ex 18 ATP Benoit Paire. Il tennista di Busto Arsizio, numero 152 ATP, si è aggiudicato per 6-4 3-6 6-2 la sfida contro l’ottava testa di serie. “Onestamente contro Benoit non mi aspettavo di avere tutto il pubblico dalla mia parte perché lui è un giocatore ed un personaggio che accende le folle - le parole di Bellucci -. Nonostante un po’ di stanchezza dopo il viaggio, sono riuscito a giocare il mio tennis e sono contento di aver vinto anche con qualche passaggio a vuoto”. Dopo aver perso il secondo parziale, l’azzurro ha avuto una grande reazione e con i break di quinto e settimo gioco è riuscito ad andare

Continue Reading

 Like
Foto Luigi Canu AD OLBIA SARÀ SUPER MARTEDÌ: IN CAMPO TUTTI I PRIMI TURNI COBOLLI APRE IL CENTRALE. FOGNINI-MULLER IL PIATTO FORTE COMPLETATE LE QUALIFICAZIONI, FORTI VOLA IN MAIN DRAW Olbia, 16 ottobre 2023 – Tutti i primi turni in una sola giornata, l’Olbia Challenger è pronto per un super martedì. Completato il tabellone di qualificazione, la pioggia ha impedito lo svolgimento dei primi incontri del main draw del torneo ATP Challenger 125 organizzato da MEF Tennis Events e dal TC Terranova, teatro dell’evento. Questo andrà a vantaggio dello spettacolo, dato che martedì 17 ottobre si giocheranno ben sedici match di singolare. Alle ore 10.00 il programma del Campo Centrale si aprirà con la sfida tra Flavio Cobolli ed Emilio Nava. Non prima delle ore 16.00 l'esordio di Fabio Fognini contro Alexandre Muller. Tutto pronto per l’esordio dei big – La giornata di martedì si aprirà alle ore 10.00, quando scenderanno in campo Flavio Cobolli e Francesco Maestrelli, rispettivamente impegnati contro Emilio Nava ed il qualificato Marius Copil. Sul Campo Centrale, a seguire di Cobolli, sarà il turno di Matteo Gigante contro Arthur Cazaux. Da quel momento sarà un susseguirsi di campioni al TC Terranova, prima Benoit Paire contro Mattia Bellucci e Pedro Martinez contro la wild card sarda Lorenzo Carboni. Non prima delle ore 16.00 il match tra Fabio Fognini ed il numero uno del seeding Alexandre Muller, che sarà seguito dalla sfida l'ex 31 del mondo Lloyd Harris ed Alessandro Giannessi. Lo spettacolo non mancherà sugli altri campi, da annotare la sfida di Campo 1 tra Tirante e De Loore, oltre a quella di Campo 2 tra il numero due del seeding Constant Lestienne ed il prodotto della Rafa Nadal Academy Daniel Rincon.  Forti porta l’Italia a quota 10 – Saranno dunque dieci gli italiani ai nastri di

Continue Reading

 Like